Mivor si affida alla tecnologia IoT RTLS di Ubiquicom

La soluzione di Ubiquicom consente di monitorare il tempo passato dal personale Mivor lungo ogni linea di produzione, agevolando la ripartizione dei costi operativi 

Ottenere in modo automatizzato informazioni precise e in real-time sulla quantità di persone presenti nelle linee di produzione e sulla loro posizione per migliorare la velocità di lavorazione delle mele e determinare il prezzo di commessa sulla base dei reali costi operativi. É stata questa la sfida che Mivor, tra le maggiori cooperative in Italia per la conservazione, la selezione e il confezionamento delle mele prodotte in Val Venosta in Alto Adige, ha posto a Ubiquicom per diventare sempre più azienda 4.0.

Mivor era alla ricerca di una soluzione per gestire in modo automatizzato la ripartizione dei costi del personale tra le diverse linee produttive e tra le varie produzioni nel rispetto delle normative sulla privacy e il controllo del lavoratore. L’output necessario doveva essere un report con i minuti e i secondi totali passati dal personale addetto su ciascuna postazione di lavoro lungo ogni linea di produzione.

Ubiquicom, azienda italiana specializzata in soluzioni RTLS – Real-Time Locating System per il tracking e la localizzazione in tempo reale, ha proposto e implementato una soluzione basata sulla tecnologia Ultra Wideband (UWB), che consente di localizzare in tempo reale ogni persona impegnata nello stabilimento, con 2 aggiornamenti al secondo e un errore inferiore al metro. 

Utilizzando la piattaforma Ubiquicom Locator sono state disegnate le posizioni di lavoro lungo le linee definendo l’area di riferimento per ciascuna postazione. Le aree interessate dal progetto sono state attrezzate con 27 ancore UWB connesse e alimentate tramite cavo Ethernet. Tutto il personale è stato dotato di un portachiavi contenente il tag UWB e il tag RFId passivo già utilizzato per il controllo accessi. 

I report prodotti dal software sono anonimi e forniscono esclusivamente il conteggio del tempo totale dedicato a ciascuna linea senza tracciare le posizioni del singolo dipendente, nel pieno rispetto delle normative relative alla tutela del lavoratore.

Ubiquicom, insieme ai responsabili di Mivor, ha seguito direttamente l’intero progetto a partire dalla raccolta dei requisiti fino all’assemblaggio dei dispositivi e alla messa in produzione.

Le posizioni attualmente rilevate rispecchiano l’operatività e possono essere utilizzate non solo per ottenere i report richiesti, ma anche per modificare in modo automatico la velocità delle linee in funzione del numero di persone interfacciando il sistema con i PLC della linea.

“La tecnologia UWB consente una localizzazione anonimizzata del personale: so che c’è una persona in una determinata postazione ma non so chi è, nel rispetto totale quindi della privacy” ha spiegato Stefano Sarasso, CEO di Ubiquicom. “Al termine della giornata, Mivor può ottenere una rendicontazione con il conteggio cumulativo delle presenze per ogni zona, oltre ad avere un conteggio in tempo reale del numero di persone presenti su ogni linea e del numero di persone presenti all’interno dello stabilimento. In questo modo, è possibile automatizzare e migliorare ulteriormente la velocità di lavorazione delle mele che per mantenere la loro proverbiale qualità devono lasciare lo stabilimento nel minor tempo possibile per arrivare alla distribuzione.”

“Con la soluzione RTLS progettata per noi con Ubiquicom siamo riusciti a ottenere per la prima volta informazioni precise, affidabili e in real-time della quantità di persone sulle linee e sulla loro posizione” ha sottolineato Kurt Wellenzohn, CTO di Mivor. “Tutto questo in modo completamente automatico. Grazie a queste informazioni si aprono per noi di MIVOR nuove possibilità per gestire e ottimizzare i nostri processi, ridurre i nostri costi e migliorare il risultato finale per nostri clienti.”

Per maggiori informazioni clicca qui.

Related posts

Translate »